Vai a sottomenu e altri contenuti

Contenzioso legale

Informazioni

Responsabile: Sig. Marco Lai - Risorsa incaricata: Dott. Giorgio Altieri

Indirizzo: Ufficio sito nella Via Roma n. 100 - Primo piano a destra

Telefono: 0782473121  

Fax: -

Email: giorgio.altieri@comunedilanusei.it

PEC: protocollo.lanusei@pec.comunas.it

Orario: Tutti i giorni, escluso il sabato, dalle ore 11:00 alle ore 13:00

Il Comune di Lanusei è sprovvisto di un ufficio legale con un proprio avvocato interno, pertanto l'ufficio contenzioso si occupa della gestione dei rapporti tra l'Ente e gli avvocati esterni, nelle varie fasi dei procedimenti amministrativi che riguardano la rappresentanza e la difesa in giudizio del Comune.

La prima fase è costituita dall'avvio del procedimento di incarico al legale di fiducia per la difesa in giudizio degli interessi dell'ente, il quale ha origine dalla lettera motivata di richiesta di procedere al conferimento dell'incarico, da parte del Responsabile del servizio nell'ambito del quale è sorto il conflitto.

L'ufficio contenzioso procede alla redazione della proposta di delibera di giunta che delibererà la costituzione in giudizio e gli indirizzi per l'individuazione e il conferimento dell'incarico al legale.

Negli Enti Locali nei quali è assente un albo avvocati, l'ufficio contenzioso richiede vari preventivi ad un numero congruo di legali e attribuisce l'incarico diretto essendo un incarico fiduciario.

Il parere n. 2/2007 della Corte dei conti sezione di controllo per la Regione Sardegna in materia di determinazione del compenso relativo ad una prestazione d'opera intellettuale cui è assimilabile l'incarico legale, da impegnare sul bilancio dell'ente, subordina la nomina del legale alla previa stima e quantificazione, anche in via presuntiva, del valore della causa in oggetto.

Una volta che la Giunta approva la proposta, delibera il conferimento dell'incarico legale.

L'ufficio contenzioso a questo punto può procedere con l'invio al legale incaricato della copia conforme all'originale della delibera di incarico, con raccomandata A/R o con PEC e con la predisposizione della determinazione di impegno dell'intera somma preventivata dal legale nel bilancio generale dell'ente.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto