Vai a sottomenu e altri contenuti

CORONAVIRUS - Misure urgenti per il contenimento dell'emergenza epidemiologica [Aggiornamento 26/03/2020 ore 17:30]

Data pubblicazione on line: 12/03/2020

[Aggiornamento 26/03/2020 ore 17:30]

MISURE URGENTI PER IL CONTENIMENTO DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA

Ordinanza del Presidente della RAS n. 11 del 25/03/2020

  • Chiusi parchi, aree pubbliche nel territorio regionale;
  • Sostamenti a piedi, con la biciclette o altro mezzo sono soggetti alle restrizioni già previste nel DPCM;
  • Sospesa l'apertura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburanti;
  • Chiusi esercizi commerciali nella giornata di domenica, fatte salve farmacie e Parafarmacie;
  • È consentito per un unico componente familiare al giorno l'uscita per fare la spesa e beni necessari;
  • È consentito, per gli hobbisti, per un unico componente familiare e, per massimo una volta al giorno l'uscita per curare il proprio orto, vigneti etc;
  • È obbligatorio per i Comuni che non hanno provveduto procedere alla sanificazione di edifici pubblici e dell'arredo urbano del proprio centro abitato;
  • È consentito portare il proprio animale da compagnia per i bisogni fisiologici entro i 200 dalla propria abitazione
  • Sospesi nei tabacchi ed esercizi commerciali l'uso di apparecchi di intrattenimento di gioco.

DISPOSIZIONI, INFORMAZIONI e ORDINANZE DELLA REGIONE AUTONOMA SARDEGNA

Prescrizioni contenute nell'Ordinanza del Ministero della Salute del 20 marzo 2020

  • è vietato l'accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici;
  • non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all'aperto;
  • resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona;
  • sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all'interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consiunarsi al di fuori dei locali;
  • restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro;
  • nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza

Prescrizioni contenute nel DPCM del 11 marzo 2020

  • NON USCIRE DALLA PROPRIA ABITAZIONE se non per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute
  • DIVIETO ASSOLUTO DI MOBILITÀ PER LE PERSONE IN QUARANTENA O RISULTATE POSITIVE AL VIRUS
  • ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE: Sono SOSPESE (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, ecc.). Consentita la sola ristorazione con CONSEGNA A DOMICILIO nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto.
  • ATTIVITÀ COMMERCIALI AL DETTAGLIO: Sono SOSPESE le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di GENERI ALIMENTARI e di PRIMA NECESSITÀ individuate nell'ALLEGATO 1
  • SERVIZI BANCARI, FINANZIARI, ASSICURATIVI, ATTIVITÀ AGRICOLE, ZOOTECNICHE E DI FILIERA ALIMENTARE: Restano garantite
  • STRUTTURE SPORTIVE, PALESTRE, CENTRI DI AGGREGAZIONE, TEATRO, SALE DA BALLO: Assoluto divieto
  • MANIFESTAZIONI ED EVENTI DI CARATTERE LUDICO, SPORTIVO, RELIGIOSO, CORSI DI TUTTE LE TIPOLOGIE: Assoluto divieto
  • SCUOLA: Sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 3 Aprile compreso
  • CIMITERO COMUNALE: CHIUSO fino al 3 aprile 2020
  • RACCOLTA DIFFERENZIATA: Servizio porta a porta garantito come di consueto. Ecocentro comunale CHIUSO
  • UFFICI COMUNALI: Interdizione al pubblico fino al 3 Aprile compreso. Garantiti in presenza solo i servizi essenziali: ANAGRAFE, STATO CIVILE, ELETTORALE, PROTOCOLLO, POLIZIA LOCALE.
    Per altre necessità utilizzare telefono e email: Contatti Uffici Comunali

Comunicazioni obbligatorie per TUTTI i soggetti in arrivo in Sardegna

Tutti i cittadini che DAL 24 FEBBRAIO hanno fatto ingresso nella nostra isola e che provengono o hanno transitato o sostato nei territori della Lombardia e delle Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell'Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia

Tutti i cittadini in arrivo in Sardegna a decorrere dalla data del 9 MARZO SENZA DISTINZIONE DI PROVENIENZA

HANNO L'OBBLIGO DI:

  • Mettersi in QUARANTENA VOLONTARIA presso le proprie abitazioni per 14 giorni;
  • Compilare il MODULO ONLINE con invio automatico
  • Segnalare IMMEDIATAMENTE (ENTRO e NON OLTRE 24 ORE) la propria presenza al medico o pediatra di base, o al numero verde 800 311 377 o all'igiene pubblica ai numeri 0782470456, 0782470455, 0782624673, 0782708029 o all'e-mail: igienepubblica.assllanusei@atssardegna.it

Alle famiglie degli interessati si chiede inoltre la massima attenzione e rispetto delle disposizioni, e se ritenuto necessario, considerare la quarantena volontaria.

Questo è un ATTO DI CIVILTÀ E DI RISPETTO VERSO I PROPRI COMPAESANI.

Si raccomanda a chiunque abbia conoscenza della violazione di tale disposizione di farne immediata segnalazione alle autorità di polizia.

Modulo di autodichiarazione per gli spostamenti

Per motivare gli spostamenti da un comune all'altro della Sardegna, in caso di controlli da parte delle autorità di pubblica sicurezza, utilizzare il seguente Modulo di autodichiarazione: MODULO AGGIORNATO 26/03/2020

Richiesta di autorizzazione straordinaria al trasporto in Sardegna

A seguito dell'entrata in vigore del DPCM 22 marzo 2020, è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute.

In base all'Ordinanza del Presidente della Regione Sardegna n. 9 del 14.03.2020, le autorizzazioni straordinarie al trasporto possono essere richieste, esclusivamente per le esigenze previste dal citato decreto, attraverso il MODULO ONLINE

A tutela della salute pubblica e quindi nell'interesse della collettività e dei propri cari si confida nell'osservanza delle indicazioni contenute nei Decreti e nelle Ordinanze.

Il Sindaco
DAVIDE BURCHI

Di seguito alcuni link utili:

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Ordinanza Presidente RAS n.11 del 24/03/2020 Formato pdf 419 kb
Ordinanza Presidente RAS n.12 del 25/03/2020 Formato pdf 223 kb
Ordinanza Presidente RAS n.13 del 25/03/2020 Formato pdf 262 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area degli Affari Generali
Indirizzo: Ufficio sito nella Via Roma n. 100 - Primo piano a destra
Telefono: 0782473154   0782473121   0782473123   0782473122  
Fax: -
Email: info@comunedilanusei.it
Email certificata: protocollo.lanusei@pec.comunas.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto