Vai a sottomenu e altri contenuti

PagoPA

Cos'è PagoPA

PagoPA é un sistema di pagamenti elettronici realizzato dall'Agenzia per l'Italia Digitale per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.
La piattaforma Pagamenti Online Regione Sardegna consente a cittadini, rappresentanti di imprese e altri soggetti di effettuare pagamenti nei confronti di enti pubblici creditori attraverso appositi strumenti di pagamento online messi a disposizione dai vari PSP (Prestatori Servizi di Pagamento).

Per maggiori informazioni sul progetto nazionale dell'Agenzia per l'Italia Digitale: https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa

Il Comune di Lanusei a partire dal 18/11/2019 è stato attivato sul sistema pagoPA della Regione Autonoma della Sardegna.

Cosa pagare

Gli utenti del Comune di Lanusei possono effettuare da subito il c.d. 'Pagamento generico' oppure accedere ai seguenti pagamenti:

  • Canone cimiteriale
  • Canoni affitti vari
  • Diritti Anagrafe
  • Diritti SUAPE
  • Diritti di segreteria Area dei Servizi Tecnici
  • Diritti di segreteria generale
  • Diritti sulle pubbliche affissioni
  • Imposta comunale sulla pubblicità (ICP)
  • Oneri urbanizzazione
  • Pagamento Scuola Civica di Musica dell'Ogliastra
  • Pagamento mensa scolastica
  • Pagamento trasporto scolastico
  • Sanzioni Amministrative
  • Sanzioni Codice della Strada
  • Tassa occupazione suolo pubblico (TOSAP)
  • Tassa sui rifiuti (TARI)
Come pagare

Il pagamento potrà essere effettuato, a seconda delle preferenze dell'utente, direttamente online attraverso diversi strumenti (carta di credito, bonifico, PayPal, ecc.) oppure stampando dal sistema l'avviso/bollettino di pagamento e recandosi fisicamente presso un PSP (Prestatore di Servizi di Pagamento) a propria scelta, per effettuare la transazione presso lo sportello.

Il sistema è accessibile di direttamente al link:

LISTA PAGAMENTI - COMUNE DI LANUSEI

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
PagoPA - MANUALE CITTADINO Formato pdf 4186 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto